Case vacanze: un investimento da pianificare con attenzione.

19 aprile 2018
Commenti 0
19 Aprile 2018, Commenti 0

Pagamento anticipato, eliminazione del problema sfratto, manutenzione continua, massima elasticità del canone, questi sono solo alcuni dei benefit che sempre più triestini ed investitori premiano quando scelgono l’affitto turistico rispetto al tradizionale. Ma siamo certi che tutte le case immesse fino ad oggi in questo mercato siano adatte a soddisfare le esigenze dei turisti? Chi lavora nel settore sa che le aspettative sono sempre più alte e che alla fine gli ospiti lasceranno delle recensioni, dalla quali dipenderanno poi le nostre future prenotazioni. La competitività si fa ogni giorno più agguerrita e per scongiurare di restare al palo (vedi poche prenotazioni), è opportuno eseguire sull’investimento una pre-consulenza così da evitare sorprese. Immedesimarsi nel cliente e vedere il proprio immobile con occhio critico, domandandosi cosa cerca un turista quando è in vacanza e perché, tra tante proposte, dovrebbe scegliere la nostra, è il primo passo da fare. Senza per forza spendere capitali e tralasciando le banalità sulla location (chiaramente più turistica sarà e meglio è), quello su cui tutti devono investire è nella presentazione del proprio bene che dovrà essere se non altro pulito, luminoso, arredato in maniera confortevole e funzionale (per capirci: No ai mobili ereditati dalla nonna!). Fatto questo, si passa a pianificare l’aspetto pratico: studio del prezzo in funzione del target, del calendario e del numero di ospiti, inserimento di un congruo costo delle pulizie, che assieme ad un buon book fotografico piuttosto che un innovativo tour virtuale, aumenterà le visualizzazioni del nostro annuncio e quindi le prenotazioni. Ragionando poi in termini di “tasso di rendimento”, attenzione a non dimenticarsi un’analisi dei costi di gestione come: incidenza delle utenze, tasse, IMU, TARI (che si paga sul numero di ospiti indicati nella SCIA), canone rai speciale, etc. Un agente FIAIP potrà sicuramente aiutarti anche in questo ambito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *